Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BEIRUT - È Israele ad avere ucciso l'ex premier libanese Rafik Hariri a Beirut nel 2005: lo ha detto stasera il leader di Hezbollah, Hasan Nasrallah, durante una conferenza stampa in diretta tv da un luogo imprecisato del Libano.
I servizi di sicurezza dello Stato ebraico avevano - a suo dire - monitorato per anni i movimenti di Hariri nella capitale libanese, nei suoi spostamenti tra Beirut e Sidone, sua città natale, e tra Beirut e la montagna libanese dove aveva una residenza.
Nasrallah ha ribadito le accuse già formulate martedi scorso dopo la sparatoria avvenuta tra forze libanesi e israeliane lungo il confine tra i due paesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS