In memoria di Adeline M., la socioterapeuta uccisa giovedì scorso, più di 200 persone si sono riunite oggi in raccoglimento alle 18.00 davanti al municipio di Ginevra. La manifestazione, silenziosa e senza alcun slogan politico, è stata indetta dal Sindacato svizzero dei servizi pubblici. Molta l'emozione fra i presenti: numerosi partecipanti tenevano fra le mani una candela accesa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.