Navigation

Oms, c'è finestra opportunità per battere coronavirus

Occorre agire in modo globale. KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 febbraio 2020 - 17:53
(Keystone-ATS)

"Abbiamo una finestra di opportunità per sconfiggere il coronavirus, visto che i casi fuori dalla Cina non sono più di 390. Dobbiamo sfruttare questa occasione ora".

Lo ha detto il direttore generale dell'Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus, nella sua conferenza stampa quotidiana, insistendo sulla necessità di una cooperazione globale contro l'epidemia.

Un'iniziativa che "mette insieme il meglio della scienza cinese e internazionale": così Ghebreyesus, ha definito la missione di un gruppo di esperti internazionali partiti oggi per la Cina per collaborare con i colleghi cinesi nella risposta all'epidemia di coronavirus.

"Facciamo un passo indietro e lasciamo lavorare gli scienziati. Abbiamo piena fiducia in loro. Sono loro a dovere indicarci le soluzioni", ha aggiunto Ghebreyesus, parlando nella sua conferenza stampa quotidiana da Ginevra.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.