Navigation

Onnens (VD): inaugurato dolmen vicino all'autostrada

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 marzo 2010 - 14:11
(Keystone-ATS)

LOSANNA - È stato inaugurato oggi ufficialmente, a dieci anni dalla sua scoperta, il dolmen di Onnens (VD), venuto alla luce durante i lavoro di costruzione dell'autostrada A5 tra Yverdon-les-Bains e Neuchâtel. Questo manufatto, tomba collettiva, è un insieme megalitico raro alle latitudini elvetiche.
Il complesso in pietra si trova accanto all'autostrada. Un grosso lastrone è sostenuto da altre lastre conficcate verticalmente nel terreno. Stando agli specialisti, il dolmen è stato utilizzato alla fine del neolitico, verso il 2300 a.C.
I lavori dell'A5 lungo il lago di Neuchâtel hanno permesso la rinvenimento di numerosi siti archeologici di tutte le epoche, in alcuni casi occupati già 10 mila anni fa, precisa una nota odierna del governo neocastellano.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?