Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In base ad un tacito meccanismo di rotazione, il successore di Ban Ki-moon al Palazzo di Vetro, l'anno prossimo, dovrebbe essere europeo. E c'è chi punta ad una doppia 'prima': donna e dell'Europa centrorientale.

All'Independent on Sunday, che ne pubblica oggi un'intervista esclusiva, il ministro degli esteri croato Vesna Pusic, 62 anni, ha preannunciato la sua candidatura a segretario generale dell'Onu.

Tra le sue potenziali concorrenti, spicca Irina Bokowa, bulgara ed attuale direttore generale dell'Unesco, ma forse troppo legata alla vecchia elite comunista. Si cita anche Helen Clark, che ha il vantaggio di lavorare al programma di sviluppo dell'Onu, ma non è europea, è un ex premier neozelandese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS