Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Alto commissario Onu per i diritti umani Zeid Ràad Al Hussein ha esortato l'Unione europea a compiere "passi coraggiosi" in materia di immigrazione.

l'Ue dispone delle capacità per "dare rifugio, su un certo numero di anni, a un milione di rifugiati sfollati dai conflitti in Siria e altrove", ha affermato Zeid.

Intervenendo al Consiglio Onu per i diritti umani, riunito in sessione a Ginevra, Zeid ha aggiunto che "ciò rappresenterebbe lo 0,2% della popolazione dell'Ue" mentre il Libano registra una percentuale pari al 26% della popolazione, ha sottolineato.

"Le risorse attualmente impiegate in sistemi di controllo delle frontiere non efficaci potrebbero essere investite per massimizzare i benefici offerti da canali di migrazione regolare, ha aggiunto pur congratulandosi con la recente determinazione dell'Ue di affrontare la migrazione in modo più globale e per l'intensificazione delle operazioni di ricerca e soccorso nel Mediterraneo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS