Navigation

Operatori viaggi mantengono sospesa l'offerta sino al 14 giugno

Per il mare si dovrà attendere ancora un po'. KEYSTONE/WALTER BIERI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2020 - 15:00
(Keystone-ATS)

Gli operatori viaggi svizzeri prolungano la fase di annullamento delle gran parte dei viaggi all'estero: Tui, Hotelplan e Der Touristik (a cui fa capo il marchio Kuoni) mantengono sospese le loro offerte sino al 14 giugno.

Stando a una mini-indagine condotta dall'agenzia Awp la data è legata al fatto che i passaggi per motivi turistici della frontiera con Germania, Francia e Austria dovrebbero tornare ad essere autorizzati a metà del prossimo mese. Gli operatori osservano peraltro costantemente la situazione e nelle prossime settimane sarà deciso se riattivare alcune destinazioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.