Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Durante le feste di fine anno i circa 8700 volontari di Nez Rouge hanno accompagnato a casa oltre 31'000 persone, ossia il 7% in più di un anno fa, che non se la sentivano di mettersi al volante.

In aumento (+8%) anche i trasporti effettuati che hanno raggiunto le 14'700 unità per un totale di 619'056 chilometri (+14%), hanno comunicato oggi i responsabili dell'associazione che celebra il suo 26esimo anno di attività.

Nez Rouge ha effettuato il maggior numero di trasporti nel cantone di Argovia (2274/+9%), seguito da Berna e dintorni (548/+6%). In Ticino sono stati registrati 127 trasporti pari a una progressione del 61%.

Anche per il numero di persone ricondotte a casa Argovia detiene il primato (4623/+10%). Al secondo posto Berna e dintorni (1179/+10%). In Ticino le persone che hanno usufruito del servizio sono state 263 (+45%).

"Si nota quest'anno una progressione in tutti gli ambiti", ha indicato la direttrice operativa della Federazione svizzera Christel Sommer. "È particolarmente positivo che sempre più persone accettino l'idea di consegnare le chiavi della loro auto per tornare a casa in tutta sicurezza".

"Importata" dal Quebec (Canada), dove è nata l'idea di Nez Rouge, l'operazione ha quale obiettivo la prevenzione e la sensibilizzazione per ridurre il numero di incidenti stradali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS