Oracle chiude il quarto trimestre dell'esercizio fiscale sotto le attese a causa dell' apprezzamento del dollaro. I ricavi sono calati del 5,4% a 10,7 miliardi di dollari a fronte dei 10,9 miliardi di dollari attesi dagli analisti.

L'utile per azione, al netto di alcuni costi, si è attestato a 78 cent, sotto i 79 centesimi attesi dagli analisti. A pesare la volatilità dei tassi di cambio, con il dollaro forte che ha ridotto l'utile realizzato all'estero.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.