Navigation

Oro: prosegue il calo, scende a 1.730,77 dollari

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 agosto 2011 - 08:37
(Keystone-ATS)

Prosegue il calo dell'oro. Il metallo prezioso, che nei giorni scorsi aveva superato quota 1.900 dollari l'oncia, da tre giorni ha innescato la retromarcia e stamani, sui mercati asiatici, è scambiato a 1.730,77 dollari l'oncia (-1,6%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?