Sono ormai tre le vittime dell'incidente aereo di ieri pomeriggio nel canton Obvaldo: una persona rimasta gravemente ferita è deceduta stanotte in ospedale. Intanto le cause del sinistro non sono ancora chiarite. Gli inquirenti stanno in particolare verificando se il violento temporale in corso al momento dello schianto abbia giocato un ruolo.

A bordo dell'aereo da turismo, partito dal campo d'aviazione di Sarnen-Kägiswil (OW), si trovavano tre persone. Il pilota nidvaldese e uno dei due passeggeri obvaldesi sono morti sul posto, mentre l'altro è stato elitrasportato all'ospedale cantonale di Lucerna, dove è spirato questa notte, secondo quanto indicato dalla procuratrice obvaldese Esther Omlin.

Stando a Jean Roulin del Servizio d'inchiesta svizzero sugli infortuni (SISI), i resti del velivolo - un Piper Cadet del tipo PA-28-161 - saranno portati a Pfungen (ZH) per ulteriori accertamenti tecnici. Oggi sarà anche effettuata l'autopsia del pilota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.