Navigation

Pagamenti, in arrivo polizze con codice QR

Novità in vista nel settore dei pagamenti. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 giugno 2020 - 16:48
(Keystone-ATS)

L'introduzione di polizze di versamento con codice QR si avvicina: le prime arriveranno per posta ai consumatori in luglio e piano piano soppianteranno quelle tradizionali.

La data di introduzione è stata fissata al 30 giugno, ha indicato oggi la società di servizi finanziari SIX, la stessa che gestisce la borsa svizzera.

l nuovo strumento dovrebbe portare gradualmente alla scomparsa dell'ampia varietà di polizze e fungere da ponte verso l'eBill, la fattura elettronica, ha affermato in una teleconferenza Patrick Graf, presidente del consiglio di amministrazione di SIX Interbank Clearing e membro della direzione di PostFinance.

Il codice QR conterrà tutte le informazioni rilevanti per il pagamento. Ogni polizza manterrà comunque anche tutti i dati sotto forma di testo e, come le precedenti, sarà composta da una sezione di pagamento e da una ricevuta. Il vantaggio del QR è che i destinatari delle fatture possono scansionare il codice su uno smartphone e pagare con un solo clic.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.