Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - In un'operazione antiterrorismo la polizia pachistana a Lahore ha arrestato sette persone nelle vicinanze del tempio sufi Datta Darbar attaccato la scorsa settimana da tre attentatori suicidi con la morte di 45 persone. In un primo tempo i fermi erano stati tre, trovati con pistole addosso. L'operazione si è poi allargata dopo una breve sparatoria durata alcuni minuti.
La polizia ha isolato l'area, e ha perquisito mercati e alberghi nelle vicinanze. Uno dei sospetti, secondo la polizia, è un cittadino afghano. Si ignora dove siano stati portati gli arrestati. Oggi era atteso in visita al tempio Shahbaz Sharif, capo del governo del Punjab, la regione di cui Lahore è capitale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS