Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Pakistan: ancora 4 milioni senzatetto dopo alluvioni 2010

A sei mesi dalle disastrose alluvioni che hanno colpito quasi tutto il Pakistan, nel paese vi sono oggi ancora oltre quattro milioni di senzatetto. Lo ha reso noto la Federazione internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa.

In un comunicato di cui dà conto il quotidiano "The Express Tribune" di Islamabad, l'organizzazione umanitaria afferma che un grande numero di famiglie si trovano ancora in condizioni disperate e senza adeguata protezione, mentre le acque non si sono ancora ritirate da vaste zone della provincia meridionale di Sindh.

Molte famiglie che hanno lasciato gli accampamenti allestiti dalla protezione civile sono tornati nei loro villaggi per rendersi conto che le loro case sono inutilizzabili, cosa che ha provocato "una seconda ondata di esodo".

Gocha Guchashvili, coordinatore delle operazioni di aiuto in Pakistan, ha dichiarato che la Federazione sta fornendo sostegno di emergenza a oltre due milioni di persone ed ha lanciato nuovi programmi di appoggio a quanti cercano di ritornare nelle loro abitazioni.

Piogge torrenziali che si sono abbattute su tutto il paese in luglio ed agosto hanno colpito 21 milioni di persone e distrutto 1,7 milioni di case.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.