Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministro delle Minoranze pachistano, Shahbaz Bhatti, è stato assassinato oggi durante una sparatoria ad Islamabad. Il ministro delle Minoranze religiose, un cristiano cattolico, si era battuto a favore della liberazione di Asia Bibi, la donna condannata a morte per blasfemia.

Bhatti, che è stato attaccato quando usciva da casa per recarsi al lavoro, si era pronunciato nei mesi scorsi a favore di una riforma della Legge islamica sulla blasfemia.

Dopo essersi preoccupato fra l'altro della sorte di Asia Bibi, la madre di cinque figli da quasi due anni in carcere con una condanna a morte "per aver insultato il profeta Maometto", il defunto ministro aveva ricevuto numerose minacce di morte.

Trasportato in ospedale dopo la sparatoria, Bhatti, che apparteneva al partito di governo Ppp, è morto per la gravità delle ferite riportate.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS