Navigation

Pakistan: attacco a commissariato Peshawar, sei morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 febbraio 2012 - 07:16
(Keystone-ATS)

Tre membri della polizia e tre kamikaze sono morti oggi a Peshawar (Pakistan nord-occidentale) a seguito dell'attacco di un commando armato ad un commissariato del quartiere di Kotwali. Lo riferisce Samaa Tv.

Secondo le prime informazioni, tre militanti hanno investito l'edificio all'alba, uccidendo due ufficiali ed un agente e facendosi poi saltare in aria durante la reazione delle forze di sicurezza.

Nello scontro a a fuoco, si è appreso, altri sei poliziotti sono rimasti feriti.

Il commando armato è riuscito ad entrare nel commissariato, dove un quarto agente è stato ucciso.

Il capo della polizia di Peshawar, Imtiaz Altaf, ha detto che "i tre hanno lanciato una bomba a mano all'ingresso dell'edificio, riuscendo ad entrare. Poi, dopo un violento scontro a fuoco, il primo kamikaze si è fatto esplodere nella sala della tv, il secondo vicino ai bagni ed il terzo in un dormitorio".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?