Navigation

Pakistan: attacco armato caserma polizia, 1 morto e ostaggi

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 luglio 2012 - 09:34
(Keystone-ATS)

Almeno un poliziotto è stato ucciso e due feriti in un attacco armato a una caserma della polizia di Bannu, nel nord ovest del Pakistan. Lo ha riferito una fonte ufficiale all'ANSA. L'azione è ancora in corso e sul posto è arrivato l'esercito. I militanti hanno preso alcuni ostaggi e si sono impossessati delle armi.

L'attacco è stato rivendicato dai talebani del Tehrik-e-Taleban Pakistan (Ttp). Parlando con l'ANSA da una località sconosciuta, il portavoce Ihsanullah Ihsan ha confermato che gli assalitori che si trovano all'interno della caserma sono militanti del Ttp. Un gruppo di almeno sei uomini è entrato stamattina nella vecchia sede della polizia di Bannu sparando all'impazzata e lanciando bombe a mano.

I ribelli sono ancora asserragliati nell'edificio e stanno ingaggiando una dura resistenza con le forze di sicurezza. Per precauzione, è stato imposto il coprifuoco nell'intera città di Bannu.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?