Navigation

Pakistan: attacco elicotteri Nato, 25 soldati uccisi

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2011 - 09:21
(Keystone-ATS)

Elicotteri Nato provenienti dall'Afghanistan hanno attaccato oggi un checkpoint delle forze di sicurezza pachistane uccidendo 25 militari e ferendone altri 15. Lo ha appreso l'ANSA da una fonte della sicurezza del Pakistan.

L'attacco, hanno precisato fonti tribali, è avvenuto nell'area di Salalah della Mohmand Agency, al confine pachistano-afghano e l'azione degli elicotteri Nato "è durato a lungo".

Al riguardo un portavoce militare pachistano ha ribadito che "elicotteri della Isaf/Nato hanno realizzato la notte scorsa un attacco non provocato e non giustificato nella Mohmand Agency".

Il governo del Pakistan ha ordinato la sospensione del transito verso l'Afghanistan dei rifornimento per le truppe della Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf). Lo riferisce Dunya Tv. La misura è stata adottata in segno di protesta per l'attacco degli elicotteri Nato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?