Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno dieci poliziotti sono stati uccisi oggi in un attentato suicida a un posto di blocco a Peshawar, nel nord ovest del Pakistan. Lo riferiscono i media locali.

L'esplosione è avvenuta nei pressi del mercato di Karkhano dove stazionava una pattuglia della forza paramilitare della Khyber Khasadar Force. Altri 20 agenti sono stati feriti, alcuni in modo grave.

Secondo una prima ricostruzione, il kamikaze è giunto a bordo di una motocicletta e si è fatto esplodere vicino al posto di blocco eretto lungo Jamrud Road, alla periferia della città.

Sul posto sono giunte le squadre degli artificieri per accertare la natura della deflagrazione, mentre le forze dell'ordine stanno setacciando l'area alla ricerca di indizi.

Tra le vittime c'è anche un ufficiale, Nawab Shah, e il presidente della Tribal Union of Journalists, Mehmoob Shah.

Le immagini delle televisioni mostrano alcuni veicoli distrutti dalle fiamme che si sono sprigionate dopo la deflagrazione. Nell'ospedale Hayatabad dove sono stati portati i feriti è stata dichiarata l'emergenza.

La Khasadar Force è una milizia filogovernativa che opera nei distretti tribali con compiti di polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS