Navigation

Pakistan: attentato a santuario sufi, 41 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 aprile 2011 - 17:20
(Keystone-ATS)

Il bilancio del doppio attentato suicida in un santuario sufi nel Pakistan orientale è salito a 41 morti. Il santuario preso di mira dagli attentatori si trova nella città di Dera Ghazi Khan e appartiene ad una confraternita sufi, una corrente dell'Islam sunnita spesso attaccata perchè considerata non pienamente ortodossa.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?