Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno due persone sono morte oggi ed una è rimasta ferita per l'esplosione di una bomba nel bazar di Miramshah, capoluogo del Waziristan settentrionale, territorio tribale al confine con l'Afghanistan. Lo riferisce DawnNews Tv.

Fonti locali hanno indicato che lo scoppio è stato provocato da un non precisato ordigno nascosto nel mercato e attivato a distanza.

Le forze di sicurezza sono intervenute isolando la zona e avviando indagini per risalire ai potenziali attentatori.

Il Waziristan settentrionale è base per numerosi movimenti armati, fra cui i talebani del Tehrek-e-Taliban Pakistan (Ttp).

SDA-ATS