Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - L'ondata di maltempo abbattutasi sul Pakistan nelle ultime due settimane ha colpito in diversa misura 12 milioni di persone. Lo ha dichiarato Nadeem Ahmed, presidente dell'Authority nazionale per la Gestione dei disastri.
Citato da GEO Tv, Ahmed ha sottolineato che "siamo di fronte alle peggiori inondazioni che hanno colpito il nostro paese negli ultimi 80 anni". Il responsabile pachistano ha inoltre chiarito che questa cifra riguarda solo le province nord-occidentale di Khyber-Pakhtunkhwa e centrale del Punjab, mentre i dati sui danni alle popolazioni della provincia meridionale di Sindh non sono disponibili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS