Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno dieci persone, tra cui alcuni bambini, sono morti in una esplosione stasera a Quetta, nella provincia del Baluchistan (Pakistan meridionale). Lo riferisce Dawn News. La deflagrazione è avvenuta su autobus fermo ad una stazione di Saryab road.

Sul mezzo erano saliti circa 40 passeggeri. Ci sono diversi feriti. Secondo i soccorritori, tra le vittime ci sono anche due bambini.

Diverse forze di sicurezza sono sul posto per accertare le cause dell'esplosione dopo aver chiuso l'area. Sono scattati anche blocchi stradali nelle arterie della città.

Dalle immagini diffuse dalla tv DawnNews si vede il mezzo semidistrutto dallo scoppio che ha mandato i frantumi anche i vetri delle case vicine. Circa 20 feriti sono stati trasportati nell'ospedale civico di Quetta e in altri nosocomi dove è scattata l'emergenza.

Una fonte della polizia ha detto che "del materiale esplosivo era stato caricato sul tetto" del bus in partenza. La detonazione è stata innescata a distanza. L'area di Saryab road è stata teatro in passato di diversi attentati degli estremisti islamici. Per ora non sono giunte rivendicazioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS