Navigation

Pakistan: esplosione su un treno diretto a Karachi, tre morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 agosto 2013 - 12:22
(Keystone-ATS)

Almeno tre passeggeri sono morti in un'esplosione oggi a bordo di un affollato treno nel Pakistan centrale. Lo riferiscono i media locali precisando che tra le vittime c'è anche un bambino di 5 anni. La deflagrazione è avvenuta in una carrozza del treno diretto Shalimar Express partito da Lahore e diretto a Karachi. Da una prima ricostruzione della polizia, è emerso che l'esplosione è stata causata da "bomba nascosta nel bagno" di un vagone di terza classe. Si tratta di un ordigno di produzione artigianale.

Il treno, affollato di famiglie in occasione della festività di Id del 9 agosto, stava attraversando una stazione nel distretto di Toba Tek Singh, nella provincia centrale del Punjab. Subito dopo lo scoppio, il convoglio è stato bloccato e i soccorritori hanno portato i feriti nei vicini ospedali di Faisalabad e Toba Tek Singh. Un funzionario distrettuale Farrukh Masood ha detto che nello scompartimento colpito c'erano 22 persone e che 11 sono in gravi condizioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo