Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le massime cariche civili e militari del Pakistan erano a conoscenza della presenza nel Paese di Osama bin Laden, loro "ospite" prima che un commando dei Seals della Marina americana lo uccidesse ad Abbottabad il 2 maggio 2011.

Lo ha dichiarato l'allora ministro pachistano della Difesa Chaudhary Ahmed Mukhtar alla tv indiana Cnn Ibn. Mukhtar è stato alla testa del ministero della Difesa pachistano fra il 2008 ed il 2012. Intimo dell'allora presidente Asif Ali Zardari, era parte dei cinque più importanti ministri del gabinetto dell'allora premier Yousaf Raza Gilani.

Ad una domanda su come fosse possibile che solo gli Usa sapessero dove era nascosto Bin Laden mentre il Pakistan ne era all'oscuro, Mukhtar ha risposto ieri sera che "il presidente del Pakistan (Zardari), il comandante delle forze armate (Ashfaq Parvez Kayani), il comandante dello Stato maggiore interarmi e i servizi di intelligence ne erano al corrente".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS