Tutte le notizie in breve

Il Pakistan ha impiccato oggi quattro "militanti duri" appartenenti al movimento Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP). Lo ha reso noto l'Ufficio stampa dell'esercito (Ispr).

In un comunicato si precisa che "questi terroristi erano stati coinvolti in crimini inauditi o legati al terrorismo, compresi l'uccisione di civili innocenti, la distruzione di istituzioni educative e l'attacco a membri delle forze armate e delle forze dell'ordine".

L'esecuzione della condanna a morte inflitta da uno speciale tribunale militare, si dice infine, è avvenuta in una prigione della provincia nord-occidentale di Khyber Pakhtunkhwa.

L'impiccagione di "terroristi duri", per lo più aderenti al TTP, si è intensificata negli ultimi tempi. Nel dicembre 2014 il Pakistan ha posto fine ad una moratoria sulle esecuzioni delle condanne a morte e da allora almeno 440 persone sono state impiccate.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve