Navigation

Pakistan: kamikaze contro autobus nel nord-ovest, vittime

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 marzo 2010 - 09:51
(Keystone-ATS)

ISLAMABAD - Un kamikaze si è lanciato oggi contro un convoglio di autobus a Hangu, nella Provincia della frontiera nord-occidentale del Pakistan. Secondo la Dawn News Tv il bilancio delle vittime è di 12 morti e otto feriti.
Il commissario di polizia Kohat Kalid Khan ha precisato che l'attentatore suicida si spostava a piedi e che l'attacco è avvenuto in una zona di frontiera.
Fonti della polizia hanno indicato che gli autobus erano scortati da forze di sicurezza, ma non è chiaro se le vittime siano solo civili o anche militari.
L'esplosione ha danneggiato almeno tre veicoli, mentre i cadaveri delle vittime e i corpi dei feriti sono stati trasferiti in ospedale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?