Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 43 sospetti militanti islamici sono stati uccisi oggi in nuovi raid aerei nel distretto tribale Nord Waziristan, nel nordovest del Pakistan Lo riferisce l'ufficio stampa dell'esercito Ispr.

Gli attacchi hanno interessato la valle di Shawal dove, secondo la fonte, sono stati eliminati 28 insorti e la zona di Gharlamai. Le operazioni fanno parte di una campagna antiterrorismo chiamata Zarb-i-Azb lanciata nel giugno 2014 in cui, secondo fonti dell'esercito, sarebbero stati eliminati circa 3 mila militanti

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS