Navigation

Pakistan: oltre 100 vittime di freddo, neve e piogge

Centinaia di case sono state distrutte da valanghe e frane. Keystone/EPA/FAYYAZ AHMED sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 gennaio 2020 - 09:59
(Keystone-ATS)

Almeno 104 persone sono morte e almeno 96 sono rimaste ferite per le conseguenze delle abbondanti nevicate e piogge che colpiscono in queste ore il Pakistan. Lo rende noto l'autorità per la gestione delle emergenze e dei disastri di Islamabad.

L'emergenza maltempo, accompagnata da rigide temperature invernali, sta colpendo soprattutto le regioni settentrionali del Kashmir (77 morti solo in questa regione), del Baluchistan e del Khyber Pakhtunkhwa (Kp). Almeno 236 le case spazzate via da valanghe e frane causate dalla pioggia.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo