Un tribunale antiterrorismo del Pakistan ha assolto oggi a Quetta l'ex presidente Pervez Musharraf, dall'accusa di aver avuto un ruolo nell'omicidio del leader nazionalista del Baluchistan, Nawab Akbar Khan Bugti. Lo riferisce la tv DawnNews.

Bugti, che militava per l'indipendenza del Baluchistan, fu ucciso sotto la presidenza di Musharraf nel distretto di Kohlu il 26 agosto 2006.

Dopo aver conosciuto il verdetto i legali della famiglia del defunto hanno annunciato la volontà di presentare appello in un tribunale di istanza superiore.

Musharraf, che risiede attualmente a Karachi ed è sotto permanente controllo medico, è in libertà dietro cauzione in altri processi fra cui quello per l'omicidio di Benazir Bhutto nel 2007.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.