Le vittime della forte ondata di calore che ha investito negli ultimi tre giorni il Pakistan meridionale, ed in particolare la provincia di Sindh e la sua capitale Karachi, hanno superato oggi quota 200. Lo riferisce DawnNews tv.

Secondo il sovrintendente dell'Ospedale Abbasi Shaheed di Karachi, numerose altre persone sono decedute in mattinata. Fra queste vi sono 12 donne e due bambini.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.