Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un ondata di maltempo che si è abbattuta sul Pakistan con piogge battenti ed inondazioni di varie zone ha causato in cinque province la morte di almeno 109 persone ed il ferimento di altre 46. Lo scrive The Express Tribune.

Nella sua pagina online il quotidiano cita dati diffusi dalla Authority nazionale per la gestione dei disastri (Ndma) secondo cui nella provincia nord-occidentale di Khyber Pakhtunkhwa i morti sono stati 50, con una vera e propria emergenza nella regione di Chitral, mentre il Baluchistan, dove molti fiumi hanno rotto gli argini, ne ha registrati 14.

Per quanto riguarda il Punjab, le vittime sono state finora 21, mentre quasi 300.000 persone hanno sofferto per gli effetti del maltempo.

Nessuna provincia pachistana praticamente è stata risparmiata dai temporali e dalle inondazioni, per cui nel Kashmir sotto controllo pachistano i morti sono stati 19, e cinque a nord anche nel Gilgit-Baltistan.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS