Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia pachistana ha arrestato ieri cinque militanti islamici sospettati di complicità nell'attacco terroristico contro due chiese avvenuto a marzo a Lahore e costato la vita a 15 persone. Lo riportano oggi i media locali.

Gli uomini appartengono al gruppo talebano Tehreek-e-Taliban Pakistan (TTP) e, secondo gli investigatori, avrebbero aiutato i kamikaze che il 15 marzo hanno assaltato le due chiese, una cattolica e una protestante, a Youhanabad, dove vive una grande comunità cristiana.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS