Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un poliziotto è stato ucciso e altri 6 sono rimasti feriti in un attentato suicida avvenuto ieri sera davanti a uno stadio di cricket a Lahore dove era in corso una partita tra la nazionale del Pakistan e quella dello Zimbabwe. Lo riferisce oggi l'emittente Geo News.

Da quanto si è appreso, gli agenti che erano in servizio durante l'incontro hanno bloccato il kamikaze mentre stava per entrare nel complesso sportivo, ma poi sono stati investiti dall'esplosione innescata dall'attentatore.

Per non diffondere panico tra gli spettatori, il ministero dell'Informazione, d'accordo con le televisioni, ha deciso di non diffondere la notizia. In un primo momento è stato infatti riferito che alcuni poliziotti erano stati feriti nell'esplosione di un trasformatore nei pressi dello stadio dedicato al leader libico Gheddafi.

Il torneo in corso con lo Zimbabwe segna la ripresa degli incontri internazionali dopo sei anni. I match con squadre straniere non si erano più svolti dal 2009 in seguito a un attentato terroristico contro un autobus di giocatori di cricket dello Sri Lanka, nella stessa Lahore, costato la vita a otto persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS