Alcuni uomini armati hanno attaccato ieri sera un gruppo di medici e infermieri impegnati nei soccorsi ai terremotati della provincia del Baluchistan, nel sud ovest del Pakistan. Lo hanno riferito fonti ufficiali ai media locali.

L'incidente è avvenuto nell'area di Mashkay, nei presi del distretto di Awaran, l'epicentro del sisma. Il team medico è riuscito a scappare e a mettersi in salvo grazie all'intervento del corpo paramilitare di frontiera Fc. "Hanno sparato dei razzi e proiettili contro i soccorritori" ha detto la fonte. I medici fanno parte di un convoglio di 13 camion giunto sul posto con tende, cibo e ospedali da campo per dare assistenza ai senza tetto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.