Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un alpinista iraniano è morto e altri due sono dispersi a circa 7800 metri di altitudine, nel nord del Pakistan. Lo riportano oggi i media locali. L'esercito ha inviato un elicottero sul posto, ma non ha potuto proseguire le ricerche a causa del maltempo.

I tre stavano scendendo dalla vetta del Broad Peak, noto come K3, dodicesima montagna più alta del mondo. Sorge nella catena del Karakoram, a fianco del più famoso K2. Dopo aver raggiunto la cima il 16 luglio, gli alpinisti sono stati travolti da una bufera. Uno è precipitato in un crepaccio e due sono rimasti bloccati senza tende e cibo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS