Navigation

Pakistan: uccisi 30 ribelli a confine con Afghanistan

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 marzo 2010 - 09:31
(Keystone-ATS)

ISLAMABAD - Le forze di sicurezza pachistane hanno ucciso una trentina di talebani in una controffensiva a un attacco subito in mattinata, al confine con l'Afghanistan. Lo ha reso noto una fonte dell'esercito.
I ribelli all'alba avevano ucciso un soldato e ne avevano feriti quattro in un attacco a una postazione militare nella regione tribale del Mohmand. Le forze di sicurezza hanno lanciato una controffensiva e, secondo un ufficiale, "durante i combattimenti dai 25 ai 30 terroristi sono stati uccisi".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?