Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 8 militanti antigovernativi sono stati uccisi oggi in un raid dell'aviazione del Pakistan sul Waziristan meridionale, territorio tribale al confine con l'Afghanistan, mentre a Karachi, nel sud, un commando armato ha ucciso un ufficiale di polizia.

Secondo fonti della sicurezza pachistana la caccia ha colpito e distrutto tre edifici nell'area di Palgai, causando la morte di almeno otto uomini che vi si nascondevano.

Dal 15 giugno 2014 le forze di sicurezza del Pakistan hanno sferrato un offensiva nel vicino Waziristan settentrionale con l'obiettivo di liberarlo dalla presenza dei movimenti armati che si oppongono al governo. Nel 2009 l'esercito lanciò una operazione simile nel Waziristan meridionale per cercare di eliminare la presenza in esso del Tehrek-e-Taliban Pakistan (TTP) senza però riuscirvi del tutto.

Intanto nella città portuale di Karachi, sconosciuti a bordo di una motocicletta hanno attaccato ed ucciso il sovrintendente di polizia Majeed Abbassi mentre era a bordo di un veicolo nel quartiere di Shah Latif Town.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS