Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ISLAMABAD - Le autorità pachistane hanno liberato 17 prigionieri indiani arrestati in diversi casi di sconfinamento illegale. I detenuti sono stati consegnati oggi ai militari indiani al valico di confine di Wagah. La liberazione giunge alla vigilia della ripresa dei negoziati di pace tra India e Pakistan sospesi dopo l'attacco di Mumbai del 2008.
Domani a Islamabad si incontreranno i due sottosegretari agli esteri, l'indiana Nirupama Rao e il pachistano Salman Bashir. Sabato prossimo nella capitale pachistana è previsto anche l'arrivo del ministro degli interni indiano Palaniappan Chidambaram che parteciperà a un vertice dell'associazione regionale sud asiatica Saarc.

SDA-ATS