Navigation

Palazzo federale riapre ai visitatori per la sessione

Palazzo federale riapre ai visitatori KEYSTONE/DOROTHEA MUELLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2020 - 14:22
(Keystone-ATS)

Per la prima volta dallo scorso mese di dicembre, durante la sessione autunnale i visitatori potranno tornare ad assistere ai lavori delle Camere.

Lo indica la Delegazione amministrativa dell'Assemblea federale, che in una nota precisa di avere leggermente allentato le regole di accesso sotto la cupola.

Per ragioni sanitarie i visitatori non sono stati i benvenuti durante la sessione primaverile, tenutasi ancora a Palazzo federale e poi interrotta, così come durante la sessione estiva svoltasi Bernexpo. Neanche gli ospiti dei membri del Parlamento e dei rappresentanti dei media non accreditati in modo permanente erano stati autorizzati a entrare nelle aule.

All'inizio di luglio la Delegazione aveva già annunciato di voler tornare a Palazzo federale per la prossima sessione. Per fornire la migliore protezione possibile a tutti i presenti, nelle sale saranno installate pareti divisorie in plexiglass.

Ora viene annunciato che un numero ridotto di visitatori potrà seguire la sessione dalle tribune: quella del Consiglio nazionale potrà essere occupata al massimo da 30 persone, mentre il limite massimo per quelle del Consiglio degli Stati è fissato a 16 posti.

Anche i rappresentanti dei Cantoni, i collaboratori personali dei deputati e gli ambasciatori potranno avere nuovamente entrare nell'edificio. Gli operatori dei media con tessere di accesso permanenti continueranno ad esservi ammessi come finora. L'accesso sarà consentito anche agli ospiti personali dei deputati.

Vista la situazione epidemiologica e il limitato spazio a disposizione, agli operatori dei media non saranno tuttavia rilasciati accreditamenti giornalieri come in precedenza; inoltre il divieto di accesso è mantenuto per gli ex parlamentari.

A tutte le persone presenti nell'edificio viene vivamente raccomandato di indossare una mascherina al di fuori delle sale di riunione, nel caso in cui le regole di distanziamento non possano essere rispettate. I visitatori sono inoltre tenuti a lasciare i loro recapiti per un eventuale tracciamento dei contatti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.