Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BASILEA - Panalpina è scivolata nelle cifre rosse nel secondo trimestre. Il gruppo basilese attivo nei trasporti e nella logistica ha subito una perdita di 93 milioni di franchi, contro l'utile di 15 milioni realizzato nello stesso periodo del 2009. Il giro d'affari è per contro aumentato da 1,71 a 2,29 miliardi, comunica oggi la società.
Il risultato negativo è dovuto ad accantonamenti per 128 milioni di franchi in vista di possibili multe negli Usa per violazione della normativa sui cartelli, fa sapere l'azienda. Il relativo procedimento dovrebbe concludersi nella seconda metà dell'anno. Un'inchiesta analoga è in corso anche nell'UE, ma in questo caso una decisione è attesa non prima del 2011. Senza l'influsso dei fattori straordinari il gruppo avrebbe realizzato un utile di 35 milioni di franchi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS