Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dopo la visita del Papa all'isola greca di Lesbo, quando aveva portato a Roma tre famiglie di profughi, un secondo gruppo di nove rifugiati, tra cui due cristiani, è giunto ieri a Roma. Lo comunica la Sala stampa della Santa sede.

La Gendarmeria, collaborando col ministro dell'Interno greco, il Greek Asylum Service e la Comunità di Sant'Egidio, che provvederà alla loro sistemazione, ha accompagnato ieri i nove rifugiati da Atene a Roma. I rifugiati, 6 adulti e 3 bambini, sono siriani accolti nel campo profughi di Kara Tepe, sbarcati a Lesbo dalla Turchia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS