Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'emergenza rifugiati sarà al centro dei colloqui tra Barack Obama e Papa Francesco il prossimo 23 settembre alla Casa Bianca.

Lo sottolinea quest'ultima in una nota, sottolineando come il presidente Usa e il Pontefice "proseguiranno il dialogo avviato nel marzo 2004 sui valori da loro condivisi e su una serie di impegni ad ampio raggio". In particolare - si spiega - le questioni affrontate andranno dall'assistenza ai marginalizzati e ai più poveri all'aumento delle opportunità economiche per tutti.

Le questioni ambientali e la protezione delle minoranze religiose, promuovendo la libertà di religione nel mondo" saranno anch'esse al centro dei colloqui, prosegue la nota,. E poi - appunto - il tema della "accoglienza e dell'integrazione degli immigrati e dei rifugiati nelle nostre comunità".

Il presidente americano, Barack Obama, e la first lady Michelle andranno a ricevere di persona Papa Francesco alla base militare di Andrews dove il prossimo 22 settembre atterrerà l'aereo papale.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS