Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Prima di lasciare il Brasile, al termine della Giornata mondiale della gioventù (Gmg), Papa Francesco ha consegnato due assegni da 20 mila euro ciascuno destinati alla 'favela' Varginha e all'ospedale Sao Francisco de Assis di Rio de Janeiro, da lui visitati la settimana scorsa. Lo ha reso noto l'arcivescovo carioca, Orani Tempesta.

"Davvero non ce l'aspettavamo - ha detto il vicepresidente dell'ospedale, padre Isaac Prudencio -. Adesso potremo comprare uno speciale letto per degenza attrezzato con defibrillatore, respiratore e monitor cardiaco per assistere pazienti con problemi mentali e tossicodipendenti".

Sorpreso anche il presidente dell'Associazione dei residenti di Varginha, Paulo Raimundo Barbosa. "Il denaro sarà usato per riformare il campo di calcio che ha ospitato il pontefice - ha suggerito - oppure le case di alcune famiglie più bisognose".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS