Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Vittime di abusi da parte di preti cattolici e attivisti per i diritti umani, hanno guidato oggi pomeriggio la manifestazione contro la visita di Stato di Papa Benedetto XVI, un corteo da Hyde Park a Downing Street al quale hanno partecipato diverse migliaia di persone, 12'000 secondo le stime degli organizzatori.
Armati di cartelli e striscioni con slogan del tipo "Proteggete i bambini, non i preti" e "I diritti gay sono diritti umani", i manifestanti hanno marciato pacificamente per le vie del centro, sotto gli occhi incuriositi di passanti e turisti, alcuni dei quali si sono uniti alla protesta.
Nel frattempo decine di migliaia di persone festanti con le bandiere bianche e gialle stanno invece salutando Benedetto XVI durante il suo spostamento in papamobile verso Hyde Park, dove tra poco comincerà la veglia per la beatificazione del cardinale Newman. Folla anche davanti a Buckingham Palace, dove il mezzo ha rallentato la sua corsa. Difficile, per ora, quantificare con certezza il numero delle persone in strada. Ad Hyde Park sono attese circa 80'000 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS