Navigation

Papa: lavoro minorile è schiavitù, governi intervengano

Papa Francesco ha lanciato un appello per porre fine alla piaga del lavoro minorile (foto d'archivio) KEYSTONE/EPA/VATICAN MEDIA HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 giugno 2020 - 10:36
(Keystone-ATS)

Il Papa ha lanciato un appello affinché si ponga fine alla piaga del lavoro minorile, "un fenomeno che priva i bambini e le bambine della loro infanzia".

"Nell'attuale situazione di emergenza sanitaria, in diversi Paesi molti bambini e ragazzi sono costretti a lavori inadeguati alla loro età, per aiutare le proprie famiglie in condizioni di estrema povertà. In non pochi casi si tratta di forme di schiavitù e di reclusione", ha sottolineato.

"Faccio appello alle istituzioni affinché pongano in essere ogni sforzo per proteggere i minori".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.