Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GIAKARTA - Una forte scossa di terremoto di magnitudo 7,1 ha colpito la provincia indonesiana di Papua Nuova Guinea (est): "due persone sono morte in seguito alla scossa" che ha colpito la piccola isola di Yapen, ha detto il capo della polizia locale Deny Siregar. Un allarme tsunami, lanciato precedentemente, è stato revocato.
L'isola, con 75mila abitanti, è stata quella maggiormente colpita dal sisma che, oltre alle vittime, ha provocato danni a parecchie abitazioni.
La scossa di terremoto è stata localizzata a una profondità di 10 km e a una distanza di 123 km a sud-est dell'isola di Biak, al largo della costa occidentale di Papua Nuova Guinea.

SDA-ATS