Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La scorsa settimana, sull'autostrada fra Monaco (D) e Salisburgo (A), la polizia aveva arrestato un uomo di 51 anni che nascondeva nel bagagliaio kalashnikov, bombe a mano ed esplosivo.

L'uomo proveniva dal Montenegro. Secondo informazioni della radio "Bayerischer Rundfunk", che la polizia non conferma, l'uomo era diretto a Parigi e sarebbe vicino al gruppo degli attentatori. Focus online, citando fonti della polizia, rivela che avrebbe taciuto durante gli interrogatori, rendendo difficili le indagini.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS