Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ci saranno attacchi simili a quelli di Parigi in Italia? "Non possiamo escludere niente, chi dice il contrario è un utopista. Chi dice che l'Italia è al sicuro sbaglia, vive in un altro mondo".

Lo afferma il presidente del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica italiana (Copasir), Giacomo Stucchi.

Il presidente del Copasir ha ribadito che la minaccia nei confronti della vicina Penisola "è concreta" ed ha sottolineato che l'intelligence "lavora affinché tutto ciò non accada, mantenendo un livello di attenzione elevatissimo".

"Servono più risorse per avere più strumenti, più mezzi e più uomini per il contrasto al terrorismo", ha aggiunto Stucchi ricordando che martedì il Copasir ascolterà il sottosegretario italiano con delega ai servizi di intelligence Marco Minniti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS