Navigation

Parigi: riserve cherosene dell'aeroporto agli sgoccioli

Questo contenuto è stato pubblicato il 16 ottobre 2010 - 10:48
(Keystone-ATS)

PARIGI - Le riserve di cherosene all'aeroporto parigino di Roissy Charles de Gaulle, il più importante scalo della Francia, hanno un'autonomia che può durare fino a lunedì sera o martedì. Lo ha detto all'agenzia France Presse un portavoce del ministero francese dell'Ambiente.
Ieri mattina lo scalo era rimasto bloccato per mancanza di carburante, dopo il blocco delle raffinerie nel quadro della la protesta contro la riforma delle pensioni, l'oleodotto che rifornisce gli aeroporti parigini.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.